Il nostro impegno

GUARDIAMO AL FUTURO PER TUTELARE IL PASSATO

La tradizione della salumeria italiana è radicata nel mondo Raspini e, con il nostro lavoro, ci impegniamo ogni giorno per tutelarla. 

Proprio dal legame con le tradizioni nasce la necessità di guardare al futuro attivando processi di innovazione che garantiscono qualità, sicurezza e cura nei confronti di ambiente e territorio. 

In questo ponte tra tradizione e innovazione riconosciamo l’importanza di trovare i giusti partner che possano allargare i nostri orizzonti e aiutarci ad agire per un futuro migliore.  

Premio per l’innovazione da Enterprise Europe Network e Confindustria Piemonte.

La nostra realtà ha ottenuto un grande riconoscimento sulla capacità di gestione dell’innovazione, nell’ambito di un programma europeo di valutazione delle aziende, promosso da Enterprise Europe Network e condotto da Confindustria Piemonte.

Un riconoscimento che va oltre la mera innovazione tecnologica, ma che sottolinea il nostro impegno verso il miglioramento costante della qualità dei nostri salumi e del lavoro delle persone che ogni giorno si impegnano per ottenerli. 

Il campione con il quale Raspini S.p.A. è stata confrontata è composto da 140 imprese operanti nel settore agro alimentare appartenenti all’intero territorio europeo (inclusivo anche di Regno Unito, Norvegia e Svizzera), e con un numero di addetti da 25 a 500.

Le aziende sono state valutate su 5 parametri fissi ed essenziali: 

• Strategia di innovazione 

• Organizzazione e cultura dell’innovazione

• Processi del ciclo di vita dell’innovazione

• Fattori abilitanti 

• Risultati nell’ambito dell’innovazione

Il risultato che abbiamo raggiunto è superiore sia a quello delle aziende facenti parte del campione di crescita economica, che alla media di tutte le imprese.

Dalla valutazione emerge che la nostra azienda risulta essere molto attenta anche alla condivisione della propria strategia di innovazione e ne rende partecipi e consapevoli tutti i propri dipendenti. La predisposizione all’innovazion

Raspini è Socio Sostenitore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per condividere esperienze e sviluppare progetti comuni.

L’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, fondata nel 2004 su iniziativa di Slow Food, è un importante ateneo che forma ogni anno i migliori gastronomi.

Si tratta di  figure professionali  innovative che hanno competenze interdisciplinari nell’ambito di scienza, cultura, politica, economia ed ecologia del cibo e sono in grado di operare mettendo a lcentro della filiera produttiva valori quali la sostenibilità e la sovranità dei sistemi alimentari globali, comprendendone tutte le fasi, dalla produzione al consumo.

Abbiamo scelto di affiancarci a questa importante realtà accademica, con l’obiettivo di condividere competenze ed esperienze, ma soprattutto per sviluppare progetti comuni che portino verso un futuro del cibo più sostenibile e, per noi in particolare, della salumeria italiana di qualità sempre più elevata. 

Il patto contro lo spreco con Too Good to Go

In occasione della Giornata Nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, l’app Too Good To Go lancia il Patto contro lo Spreco Alimentare a cui abbiamo scelto di aderire per contrastare il problema con azioni concrete. 

Un’alleanza virtuosa che ha come obiettivo quello di abbattere gli sprechi alimentari nei prossimi tre anni con azioni e iniziative tangibili a tutti i livelli della filiera agroalimentare.

Un patto importante con cui condividiamo due importanti pilastri della nostra filosofia aziendale:

1. Le nostre origini e la nostra storia, che affondano le radici nella cultura contadina tipica del nostro settore, ci hanno insegnato l’importanza del valorizzare ogni singola risorsa e di abbattere lo spreco, in particolare quello alimentare.

2. Come azienda con un forte radicamento sul territorio, ma anche come comunità di cittadini, siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo nel condurre progetti che rappresentano un concreto impegno per rendere il mondo più sostenibile ed inclusivo.

Il Patto contro lo Spreco Alimentare definito da Too Good to Go prevede una serie di azioni chiave fondate su cinque punti fondamentali

  1. Etichetta Consapevole, 
  2. Azienda Consapevole, 
  3. Consumatore Consapevole, 
  4. Supermercato contro lo Spreco, 
  5. Fabbrica contro lo Spreco. 

Le aziende si impegnano a sottoscrivere i punti proposti da Too Good To Go e a portarli avanti per sensibilizzare dipendenti, consumatori e per migliorare la propria filiera. 

RASPINI È SOSTENITORE BENEMERITO DELLA FONDAZIONE SLOW FOOD PER BIODIVERSITÀ ONLUS 

Slow Food porta avanti dal 1996 il progetto Arca del Gusto, una importante iniziativa volta a identificare e proteggere migliaia di razze animali, varietà di frutta, ortaggi, legumi, ma anche salumi, formaggi, pani, dolci tradizionali e con loro i saperi artigianali necessari alla loro produzione.

Già oltre vent’anni fa Slow Food era consapevole del valore ambientale, culturale ed economico di questo patrimonio straordinario e della necessità di conservarlo e trasformarlo in un’opportunità per le comunità locali.

Abbiamo scelto di affiancarci alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus diventando Sostenitori Benemeriti per dare il nostro contributo al progetto Arca del Gusto e in particolare al lavoro di identificazione e catalogazione dei salumi tradizionali italiani da salvare.  

L’Italia è il paese che conserva la più grande diversità al mondo in termini di produzioni norcine: salumi crudi e cotti, prosciutti, salsicce, soppressate, mortadelle, sanguinacci, lardi, etc. Sull’Arca del Gusto sono già state mappate oltre 100 tipologie italiane, ma il lavoro per identificare e salvare questi prodotti tradizionali è ancora lungo.

.